fbpx

Il programma

Il percorso di laurea “Ingegneria Digitale” è realizzato in collaborazione con il Politecnico di Milano per rispondere in maniera concreta alle esigenze delle imprese che aderiscono al Consorzio ELIS.

Le lezioni con i docenti del Politecnico si svolgono interamente via web: questo consente agli studenti di seguire il corso di laurea e al tempo stesso di lavorare a stretto contatto con le imprese del Consorzio ELIS, attraverso un mix di modalità didattiche innovative:

  • Project work
  • Business case
  • Seminari e progetti aziendali
  • Hackathon

 

L’esperienza professionale ricopre un aspetto essenziale del programma, durante il triennio gli studenti svolgono esperienze lavorative (progetti e stage) per un periodo totale di 12 mesi.

Questo fa in modo che, al termine, lo studente acquisisca non solo un titolo di studio di prestigio a livello mondiale (la Laurea Triennale in Ingegneria Informatica del Politecnico di Milano), ma anche una considerevole esperienza professionale, di cui sono alla ricerca i responsabili risorse umane delle più importanti imprese a livello globale.

La formazione professionale e universitaria è completata dalla formazione personale e dallo sviluppo delle competenze trasversali. Formatori e tutor ELIS sono a disposizione per approfondimenti, spiegazioni e chiarimenti..

Ci rivolgiamo quindi a ragazzi e ragazze dinamiche, innovative, capaci di interpretare l’innovazione e coglierne le ricadute positive che le tecnologie possono offrire.

Curriculum
accademico

1° anno 
– Analisi Matematica 1
– Calcolo delle probabilità e statistica
– Fondamenti di Informatica
– Algoritmi e principi dell’informatica
– Fondamenti di Telecomunicazioni
– Tirocinio

2° anno
– Basi di dati
– Elettrotecnica
– Geometria e Algebra lineare
– Ingegneria del software
– Tecnologie Informatiche per il web
– Architettura dei calcolatori e sistemi operativi
– Fondamenti di Elettronica

3° anno
– Analisi matematica 2
– Impianti e servizi informatici
– Reti logiche
– Fisica
– Fondamenti di ricerca operativa
– Fondamenti di automatica
– Economia e Organizzazione Aziendale

Curriculum
professionale

– Java Standard Edition
– Android
– Object-Oriented Analysis – Design Using UML
– Artificial Intelligence, Big Data & Analytics, Machine Learning
– SAS Certified Predictive Modeler
– Python
– Progetto Aziendale (4 mesi)

Extra

– Comunicazione
– Collaborazione
– Equilibrio
– Integrità
– Apertura Al Cambiamento
– Capacità Di Gestire
– Situazioni Complesse

calendario

studio lavoro stage all'estero
Periodo
Ottobre
Febbraio
Periodo
Marzo
Luglio
Periodo
Agosto
Settembre
1° anno
2° anno
3° anno
Tesi

Placement

Il tasso di placement entro 6 mesi dal corso si attesta intorno al 100% e tutti gli studenti lavorano per prestigiose aziende del panorama Italiano e Internazionale.
A seguire alcune aziende che hanno inserito recentemente gli ex-allievi (St Microelectronics, Soldo, Accenture, SoftLab, Almaviva, Engineering, NTT Data, Gruppo Ferrovie dello Stato, Cefla, Business Integration Partners, Indra).

Il college

Tutti gli studenti partecipanti ad Ingegneria Digitale vivono nella Residenza universitaria ELIS. La vita in comune con gli altri studenti del corso è organizzata in modo da vivere al meglio l’esperienza. Tutti i ragazzi seguono un piano di formazione individuale affiancati da un tutor della residenza ELIS che li aiuta a consolidare i propri punti di forza e li stimola a sviluppare i propri punti di crescita al fine di diventare la “migliore versione possibile di se stessi”.

Grazie al percorso di sviluppo individuale, ogni studente sarà così più maturo, pronto all’ingresso immediato in azienda e in grado di affrontare con maggiore consapevolezza e metodo le sfide umane e professionali che lo attendono.

Ammissione e borse di studio

L’ammissione al corso è subordinata al superamento di:
– Un colloquio di selezione e una prova di gruppo ELIS
– Test On Line (TOL) della facoltà di ingegneria del Politecnico di Milano.

Ai candidati che risultati idonei saranno assegnate delle borse di studio per la frequenza al corso. A tutti viene richiesto un contributo a parziale integrazione della borsa ottenuta.